21 marzo 2015 11:23

Il presidente iraniano, Hassan Rohani, ha dichiarato che i progressi fatti nei colloqui sul nucleare tra le potenze occidentali e l’Iran potrebbero portare a un accordo. “È possibile trovare un’intesa e non c’è niente che non possa essere risolto”, ha dichiarato Rouhani all’agenzia di stato Irna.

L’Iran e il gruppo “5+1” (formato da Cina, Stati Uniti, Francia, Regno Unito, Russia e Germania) stanno cercando un accordo che limiti il programma nucleare di Teheran. Il governo iraniano sostiene che il programma nucleare ha scopi pacifici, ma le potenze occidentali temono che abbia scopi militari.

I colloqui sono stati momentaneamente sospesi venerdì e riprenderanno la prossima settimana. I negoziati scadranno il 31 marzo. Ha’aretz, Bbc