01 aprile 2015 11:26


La polizia ha arrestato l’uomo armato che questa mattina è entrato nella sede del Partito per giustizia e lo sviluppo (Akp), a Istanbul. In un primo momento era stato indicato che gli uomini armati coinvolti fossero due.

L’uomo ha fatto uscire le persone che si trovavano all’interno dell’edificio prima di salire all’ultimo piano, dove ha rotto delle finestre e ha appeso una bandiera della Turchia con una spada disegnata. Alla finestra l’uomo ha fatto un discorso con richieste alla polizia che non sono ancora state rese note. Le forze speciali della sicurezza sono entrate nell’edificio e hanno arrestato l’uomo.

L’Akp è l’attuale partito di maggioranza al governo.