06 aprile 2015 11:23

Almeno 53 persone, tra le quali 17 civili, sono morte nelle ultime 24 ore a Aden, nel sud dello Yemen, negli scontri tra i ribelli sciiti houthi e le truppe fedeli al presidente Abd Rabbo Mansur Hadi, sostenute dall’esercito saudita. Lo sostengono fonti mediche locali. I combattimenti, ricominciati ieri, stanno proseguendo dopo che gli houthi hanno occupato la sede dell’amministrazione provinciale e l’ufficio del governatore locale. Afp