A Panamá un colloquio storico tra Stati Uniti e Cuba

Il segretario di stato statunitense, John Kerry, e il ministro degli esteri cubano, Bruno Rodríguez, hanno tenuto dei colloqui a porte chiuse. Barack Obama e Raúl Castro hanno in programma un incontro non ufficiale

Stati Uniti e Cuba, lo storico colloquio tra John Kerry e Bruno Rodríguez

10 aprile 2015 07:58
John Kerry (a destra) stringe la mano a Bruno Rodríguez a Panama City.

Il segretario di stato statunitense, John Kerry, e il ministro degli esteri cubano, Bruno Rodríguez, hanno tenuto dei colloqui a porte chiuse a Panamá. Si tratta dell’incontro di più alto livello diplomatico tra Washington e L’Avana da più di mezzo secolo.

Nel frattempo, secondo fonti dell’amministrazione statunitense, il dipartimento di stato ha deciso di togliere Cuba dalla lista dei paesi che sostengono il terrorismo. Questa decisione potrebbe portare presto i due paesi a riaprire le rispettive ambasciate.

Barack Obama e Raúl Castro dovrebbero incontrarsi per il loro primo vertice ufficiale nei prossimi giorni al vertice delle Americhe a Panamá. Stati Uniti e Cuba avevano annunciato la ripresa delle relazioni diplomatiche a dicembre 2014.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il rap di Slowthai e la rivincita della provincia
Giovanni Ansaldo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.