14 aprile 2015 16:15

Il consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione che impone un embargo sulle armi nello Yemen per contrastare l’avanzata dei ribelli houthi, sostenuti dalle milizie dell’ex presidente Ali Abdullah Saleh. La risoluzione è stata approvata con quattordici voti a favore e l’astensione della Russia. Uno dei figli di Saleh e un leader houthi sono stati inseriti nella lista dei ricercati a livello internazionale. Reuters