Raddrizzata la nave naufragata nel fiume Yangtze, sale il numero delle vittime

I sommozzatori sono entrati dentro la nave attraverso un’apertura nello scafo, ma non hanno trovato sopravvissuti. Per ora le vittime accertate sono 97 e i superstiti 14. Proseguono le operazioni di soccorso 

Continuano le ricerche dei dispersi dopo l’affondamento della nave in Cina

02 giugno 2015 12:56

Il video della Reuters


I soccorritori continuano a cercare gli eventuali superstiti dell’affondamento della nave da crociera con 458 persone a bordo nel fiume Yangtze, in Cina. L’incidente è avvenuto nella provincia di Hubei, nel centro del paese. A bordo c’erano soprattutto turisti cinesi, tra i quali molti anziani. Finora i soccorritori hanno messo in salvo una decina di persone e hanno recuperato cinque cadaveri. I dispersi quindi sono più di 430.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.