Il partito di Erdoğan perde la maggioranza assoluta in Turchia

In Turchia il Partito per la giustizia e lo sviluppo (Akp) del presidente Recep Tayyip Erdoğan ha perso la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento, i filocurdi entrano per la prima volta nel parlamento

Notte elettorale

08 giugno 2015 07:50
Sostenitori dell’Akp, il Partito per la giustizia e lo sviluppo del presidente Erdoğan a Istanbul, in Turchia. (Yasin Argul, Afp)
Un sostenitore del partito filocurdo Hdp festeggia nelle strade di Diyarbakir, nel sudest della Turchia. (Bulent Kilic, Afp)
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dieci domande sull’eutanasia e il suicidio assistito
Nicola Davis
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.