13 giugno 2015 17:18

Migliaia di persone partecipano al gay pride di Roma, per rivendicare i diritti di omosessuali, lesbiche, bisessuali e transessuali. Venti carri percorrono le strade della capitale da piazza della Repubblica fino a piazza Vittorio Emanuele II. Il corteo è aperto dal sindaco di Roma Ignazio Marino dietro allo striscione del Campidoglio. L’evento è stato promosso da ventuno associazioni territoriali. Il portavoce del Roma pride, Andrea Maccarrone, ha detto che gli organizzatori si aspettano di superare la partecipazione dello scorso anno, quando si erano unite al corteo duecentomila persone.

Il gay pride di Roma. (Claudio Peri, Ansa)
Un momento del corteo. (Claudio Peri, Ansa)