23 giugno 2015 08:18
Una donna con suo figlio in attesa di essere visitati in un ospedale di Karachi, in Pakistan. Il paese è stato colpito da un’ondata di caldo con temperature salite fino a 45 gradi, che negli ultimi tre giorni hanno causato almeno 180 morti. (Akhtar Soomro, Reuters/Contrasto)