16 luglio 2015 00:32

Alexis Tsipras alla prova del parlamento. L’assemblea di Atene si è riunita mercoledì per votare le riforme concordate dal premier a Bruxelles in cambio di nuovi prestiti. Per ottenere la maggioranza, Tsipras può contare sui voti dell’opposizione ma non sa quanti lo sosterranno nel suo partito, Syriza, che si è spaccato. In piazza Syntagma, scontri tra polizia e manifestanti contrari all’accordo con i creditori.