18 novembre 2015 11:45

Cosa sappiamo

  • Almeno due terroristi sono morti in un’operazione della polizia che si è conclusa poco fa. Era cominciata stamattina alle 4.20 a Saint-Denis, nel nord di Parigi. Le forze di sicurezza hanno assediato un appartamento nel quale alcune persone armate erano barricate. Una donna che indossava una cintura esplosiva si è fatta saltare in aria. Un uomo è stato ucciso dalla polizia durante l’operazione. Non sappiamo l’identità dei due terroristi morti.
  • Sette persone sono state fermate e interrogate, tre erano all’interno dell’appartamento, due sono state fermate per strada nei pressi della palazzina. I due fermati per strada sono un uomo e una donna.
  • La polizia era sulle tracce di Abdelhamid Abaaoud, il terrorista belga, presunto ideatore degli attentati del 13 novembre a Parigi. Ma Abaaoud non è tra gli arrestati.
  • L’assalto è ancora in corso e l’intera zona è stata isolata. I trasporti nell’area sono stati interrotti e le scuole della zona sono state chiuse.

Cosa non sappiamo

  • Perché è stato fatto il blitz? Le Monde ha scritto che l’obiettivo dell’operazione era la cattura di Abdelhamid Abaaoud , il presunto ideatore degli attentati del 13 novembre. Ma la sua presenza non è ancora stata confermata.
  • Chi sono i terroristi uccisi? E quelli arrestati? La polizia non ha ancora confermato l’identità dei jihadisti morti durante il blitz, né di quelli fermati.
  • I terroristi stavano progettando un altro attentato alla Defense? L’informazione è stata diffusa dall’agenzia Reuters, che ha citato una fonte vicina all’inchiesta. Ma non è ancora stata ufficialmente confermata.