11 dicembre 2015 17:38
L’artista britannico Banksy ha realizzato un murale che ritrae Steve Jobs nella giungla di Calais, un campo dove vivono migliaia di profughi diretti nel Regno Unito dalla Francia. Banksy vuole attirare l’attenzione sulle condizioni di vita dei profughi in Europa e sul suo sito ha scritto: “Il figlio di un immigrato dalla Siria”. Il padre di Jobs infatti era originario della Siria. (banksy.co.uk)