11 dicembre 2015 14:13

Vladimir Putin ordina all’esercito di rispondere a qualsiasi minaccia in Siria. “Ogni bersaglio che minaccia il nostro esercito o le nostre infrastrutture di terra deve essere distrutto immediatamente”, ha detto il presidente russo ai vertici della difesa di Mosca. Il 24 novembre un bombardiere russo è stato abbattuto da caccia turchi al confine tra Turchia e Siria.