11 gennaio 2016 15:00

Angela Merkel propone una legge più dura sul diritto d’asilo dopo i fatti di Colonia. In un incontro a porte chiuse del suo partito la cancelliera tedesca ha proposto di rendere più semplici le espulsioni dei rifugiati e degli immigrati che hanno commesso dei crimini. Il pomeriggio del 9 gennaio nella città ci sono stati scontri tra la polizia e i manifestanti di estrema destra Pegida e Pro Köln. Nel frattempo le denunce contro gli assalti di capodanno sono arrivate a 516. Nella serata di domenica ci sono stati degli attacchi organizzati nei confronti di stranieri: due pachistani e un siriano sono rimasti feriti.