Le aggressioni contro le donne a Colonia

La polizia di Colonia rifiutò i rinforzi a capodanno.

12 gennaio 2016 09:26

La polizia di Colonia rifiutò i rinforzi a capodanno. Ralf Jäger, ministro dell’interno dello stato Renania Settentrionale-Vestfalia, ha reso noto che quella notte la polizia locale non accettò i rinforzi dalla vicina Duisburg e non richiamò gli agenti a riposo. Jaeger ha inoltre precisato che i 19 fermati per le aggressioni sono stranieri: dieci hanno chiesto asilo nel 2015 e gli altri vivono in Germania senza permesso di soggiorno. Le denunce sono 516, il 40 per cento per molestie sessuali.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Dall’Egitto nuovi segni di rivoluzione
Catherine Cornet
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.