Alle Maldive la polizia arresta 16 giornalisti durante una protesta.

03 aprile 2016 17:38

Alle Maldive la polizia arresta 16 giornalisti durante una protesta. La polizia ha usato spray urticanti per disperdere la manifestazione convocata nella capitale, Malé, per chiedere al governo di ritirare una legge in corso di approvazione che prevede leggi severe per il reato di diffamazione. Secondo i giornalisti indipendenti, la legge potrebbe essere usata per reprimere la stampa, già in parte controllata dal governo. Sedici giornalisti sono stati arrestati.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

E alla fine Idomeneo porta a casa la pelle
Daniele Cassandro
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.