Arrestato un attivista per i diritti umani in Bahrein.

13 giugno 2016 18:43

Arrestato un attivista per i diritti umani in Bahrein. Nabeel Rajab, figura di spicco del movimento per i diritti umani e presidente del Centro per i diritti umani del Bahrein è stato arrestato dalla polizia mentre si trovava nella sua casa, i motivi dell’arresto non sono ancora chiari. A cinque anni dalle primavere arabe gli attivisti del paese del Golfo sono sottoposti a continui arresti e pressioni da parte delle forze di polizia.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.