11 luglio 2016 10:57

È stata scoperta per la prima volta una necropoli filistea. Ad Ashkelon, sulla costa israeliana, sono state trovate le sepolture di circa 150 persone, risalenti a un periodo compreso tra l’undicesimo e l’ottavo secolo avanti Cristo. Accanto agli scheletri sono stati trovati resti di profumi, cibo, gioielli e armi. Si sa molto poco sulla cultura dei filistei e sulla loro origine. Il tipo di tomba fa supporre che questo popolo provenisse dall’area dell’Egeo. L’analisi del dna potrebbe fornire indicazioni più precise.