Israele

Israele

Capitale
Gerusalemme
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Nuovo siclo israeliano
Superficie
Per Israele è giunto il momento della verità

Martedì 9 aprile 2019 è nata la seconda repubblica di Israele. La prima ha ottenuto risultati impressionanti accompagnati da bugie e inganni. La seconda farà a meno di qualsiasi messinscena. Leggi

Trump dice di volere la pace ma festeggia la vittoria di Netanyahu

È paradossale che il presidente degli Stati Uniti affermi che il risultato delle elezioni israeliane favorirà il processo di pace con i palestinesi. Leggi

pubblicità
Pro o contro Netanyahu, unico criterio delle elezioni israeliane

Per assicurarsi i voti della destra, il premier uscente ha annunciato di voler annettere le colonie ebraiche in Cisgiordania. Leggi

Riconoscere la sovranità israeliana sul Golan è un’ipocrisia

L’ordine esecutivo firmato da Donald Trump ha sollevato molte critiche e dimostrato la debolezza del diritto internazionale. Leggi

La destra nazionalista attacca gli arabi di Israele

Alle elezioni del 9 aprile si presentano partiti di destra e di centro che continueranno a discriminare ed emarginare gli arabi israeliani e i loro rappresentanti. Leggi

pubblicità
La pace che non arriva mai tra israeliani e palestinesi

“Non esiste uno stato palestinese perché Israele ha fatto tutto il possibile per impedirne la nascita”. Intervista alla giornalista israeliana Amira Hass e allo scrittore palestinese Elias Sanbar. Leggi

Padri in piazza e figli dietro le sbarre

Centinaia di palestinesi si trovano in quella che gli israeliani chiamano detenzione amministrativa. Senza processo, senza il diritto di sapere di cosa sono accusati, senza prove. Leggi

Lo scontro tra Israele e Iran si accende in Siria

C’è il rischio che la fine della guerra in Siria si trasformi nell’inizio di un altro conflitto armato. Leggi

Israele getta la maschera sull’occupazione e l’apartheid

Nel 2019 il parlamento israeliano proseguirà i lavori dell’anno scorso: creare la copertura legislativa per l’annessione formale dei Territori palestinesi occupati. Leggi

Il metodo Airbnb contro l’occupazione della Cisgiordania

L’azienda di affitti turistici ha spiegato che non ha bisogno di trarre profitto da bed and breakfast aperti sulle terre rubate ai palestinesi. Leggi

pubblicità
La via della seta arriva fino in Israele e in Palestina

Infrastrutture e scambi tecnologici con Tel Aviv. Commerci e riconoscimento dei rapporti con l’Autorità Nazionale Palestinese. La Cina allarga il suo raggio di azione diplomatico e commerciale. Leggi

L’intesa impossibile tra Israele e i palestinesi di Gaza

Un’operazione di Israele ha provocato sette morti tra i palestinesi scatenando una pioggia di razzi, ma la tensione stava montando da mesi. Leggi

Colpevole ma non troppo

Una famiglia israeliana di otto persone ha perso la vita alla fine di ottobre in un incidente automobilistico nella valle del Giordano. Per fortuna l’altro conducente coinvolto non era palestinese. Leggi

I bambini di Gaza non hanno un posto in cui fuggire

Di questi tempi la vita di Yonatan non è facile. La terra intorno al kibbutz brucia. Il fumo soffoca, la cenere copre ogni cosa. Dall’altra parte del confine le cose vanno molto peggio. Leggi

Sospiro di sollievo per il villaggio dei beduini

All’improvviso abbiamo intravisto un bagliore nel crepuscolo che sta per avvolgerci tutti. Mi riferisco al villaggio beduino di Khan al Ahmar. Leggi

pubblicità
Il villaggio che resiste

Perfino la stampa palestinese non può occuparsi continuamente della minacciosa presenza della polizia attorno al piccolo villaggio impoverito ed esausto di Khan al Ahmar. Leggi

Demolizione sospesa

La solita storia: considerando la sensibilità del governo tedesco per i diritti umani, Israele ha rinviato di qualche giorno la demolizione del villaggio beduino di Khan al Ahmar. Leggi

Il peccato originale degli accordi di Oslo

Venticinque anni fa a Washington furono firmati i primi trattati di pace tra israeliani e palestinesi. Ma nessuno si era reso conto che erano una trappola. Leggi

Sogni infranti

Con una sentenza prevedibile, il 5 settembre l’alta corte israeliana ha ratificato la decisione di demolire il villaggio beduino di Khan al Ahmar. Leggi

Le vittime che Israele vuole dimenticare

Madre e figlia sono state uccise in un raid israeliano nella città palestinese di Deir al Balah. Ma quasi tutti i mezzi d’informazione israeliani hanno ignorato la notizia. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.