Haaretz

È un quotidiano israeliano.

Un giorno nero per Israele

Anche prima dell’annuncio dei risultati ufficiali, sembra chiaro che il grande vincitore delle elezioni del 2 novembre è Itamar Ben Gvir, leader del partito di estrema... Leggi

La distruzione dello spazio palestinese

Da decenni Israele porta avanti un piano per appropriarsi della terra palestinese. I suoi strumenti sono gli insediamenti coloniali, la violenza e la sottomissione Leggi

pubblicità
L’omicidio di Shireen Abu Akleh rischia di restare impunito

Di regola l’uccisione dei palestinesi in Israele passa sotto silenzio e si dà sempre ragione all’esercito. Stavolta la giornalista uccisa non era anonima, allora perché i militari hanno comunque condotto un’operazione di insabbiamento? Leggi

L’ammissione dell’esercito

Il 5 settembre l’esercito israeliano ha ammesso per la prima volta che molto probabilmente è stato un suo soldato a uccidere la giornalista palestinese Shireen Abu Akleh... Leggi

In Israele anche la sinistra è complice della guerra

L’ultima operazione militare israeliana nella Striscia di Gaza è stata decisa in fretta ed è servita solo a spargere altro sangue, per lo più palestinese. Eppure è stata appoggiata anche dai laburisti, che hanno invocato il diritto alla sicurezza. Leggi

pubblicità
I neonazisti greci tornano in aula

Tredici anni fa Alba dorata era il terzo partito nel parlamento greco. Dopo che un suo militante ha ucciso un rapper antifascista, è stato messo fuori legge e i suoi attivisti condannati. Ora è in corso il processo d’appello. Leggi

In due strade il microcosmo dell’occupazione israeliana

Costruire senza autorizzazioni nei territori occupati. Far perdere tempo agli abitanti palestinesi della Cisgiordania. Sono tra le armi più efficaci dell’occupazione israeliana. Leggi

Una lunga serie di cattive notizie

Un’altra brutta notizia è che il governo uscente era stato formato intorno all’audace tentativo di unire partiti di destra, centro e sinistra per rimuovere Netanyahu... Leggi

A colpi di bandiere

Il 29 maggio decine di migliaia di israeliani hanno partecipato alla “sfilata delle bandiere”, un evento nazionalista che celebra la conquista di Gerusalemme Est nella... Leggi

La violenza ai funerali di Abu Akleh rivela un problema più profondo

La condotta dei poliziotti israeliani al funerale della giornalista di Al Jazeera non è un caso isolato. La violenza aggrava le tensioni e smaschera la mancanza di qualsiasi rispetto per i palestinesi. Leggi

pubblicità
La creatività delle femministe russe nell’opporsi alla guerra di Putin

Quando in Russia è partito l’ordine di arrestare chiunque protesti contro la guerra, le donne hanno trovato modi creativi per opporsi al massacro in Ucraina, dagli scaffali dei supermercati alle mangiatoie per gli uccellini. Leggi

Gli attacchi palestinesi contro gli israeliani sono un’eccezione

Gli attentati compiuti da singoli individui spinti dalla disperazione o dalla vendetta non servono alla causa palestinese. Ma non ci si può neanche aspettare una condanna pubblica. Leggi

Le sanzioni economiche potrebbero servire anche a Gaza

Lo stop dei voli aerei e l’esclusione dal sistema di pagamenti internazionali Swift potrebbero convincere Israele a rispettare le risoluzioni delle Nazioni Unite sulla Palestina. Leggi

La verità torna sempre a galla

Il documentario ricostruisce i tentativi della giustizia e dei militari israeliani di insabbiare le atrocità commesse Leggi

Le radici della violenza dei coloni in Cisgiordania

Gli attacchi commessi dagli estremisti ebrei hanno l’obiettivo di normalizzare la presenza degli insediamenti illegali. Una strategia sostenuta anche dal governo israeliano Leggi

pubblicità
L’occupazione israeliana fa male al clima

Cemento, emissioni di gas serra e mancanza d’acqua. A pagare il prezzo della politica israeliana in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza non sono solo i palestinesi, ma anche l’ambiente Leggi

Storie di ordinaria occupazione delle terre palestinesi

Un rapporto dell’ong israeliana B’Teselem denuncia l’appropriazione indebita delle terre palestinesi in Cisgiordania da parte di coloni ebrei violenti. Leggi

Ai palestinesi viene impedito anche di raccogliere le loro olive

Da quando è cominciato il raccolto, ci sono stati molti attacchi contro i contadini palestinesi da parte dei coloni ebrei. Con i soldati israeliani che fingono di non vedere o addirittura aiutano gli aggressori. Leggi

La violenza dei coloni al servizio di Israele

L’attacco dei coloni ebrei contro un villaggio palestinese il 28 settembre è un esempio della politica del governo israeliano per cacciare gli abitanti delle zone rurali della Cisgiordania Leggi

Per il capo dell’esercito israeliano i morti palestinesi non esistono

Aviv Kochavi avrebbe potuto cambiare qualcosa nelle forze armate. Invece sembra essersi posto una missione. Ed è una cattiva notizia sia per gli israeliani sia per i palestinesi. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.