11 agosto 2016 12:06

La Russia accusa l’Ucraina di incursioni in Crimea. I servizi d’intelligence russi hanno accusato l’esercito ucraino di aver ucciso due soldati russi in due operazioni avvenute nel weekend nella repubblica autonoma di Crimea, che è stata annessa alla Russia con un referendum nel 2014. Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato che ci saranno delle conseguenze per il gesto dell’Ucraina che ha definito “stupido e criminale”. Kiev ha accusato Mosca di cercare pretesti per innescare un nuovo conflitto.