In Paraguay otto militari uccisi in un’imboscata.

28 agosto 2016 11:12

In Paraguay otto militari uccisi in un’imboscata. Un ordigno è esploso al passaggio del convoglio nel dipartimento di Concepción, nel nord del paese, poi un commando ha aperto il fuoco. I soldati facevano parte dell’unità congiunta di esercito e polizia che pattuglia le zone di attività dei guerriglieri dell’Esercito del popolo paraguayano. Secondo il governo, quest’organizzazione è responsabile di una cinquantina di assassinii dalla sua fondazione nel 2008.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Kafka scozzese post punk
Alberto Notarbartolo
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.