La Premier League firma un accordo record sui diritti televisivi con un’azienda cinese.

18 novembre 2016 09:35

La Premier League firma un accordo record sui diritti televisivi con un’azienda cinese. La lega che rappresenta il campionato di calcio britannico è pronta a siglare con il servizio di streaming Pptv un contratto da 700 milioni di dollari (più di 650 milioni di euro). Lo rivela la Bbc. Pptv è di proprietà dell’azienda di vendita al dettaglio Suning, che a giugno ha comprato le quote di maggioranza dell’Inter.

pubblicità

Articolo successivo

Diario di una ragazza in fuga dalla Siria