23 dicembre 2021 15:22

Dalla pandemia e i vaccini alla conquista dell’Afghanistan da parte dei taliban. E ancora: l’anniversario del G8 di Genova, i segreti delle relazioni di coppia, come funzionano i bot. Ecco alcuni video e documentari pubblicati sul sito di Internazionale da recuperare durante le feste.

Come funziona il mercato dei vaccini
Financial Times, 24 minuti
I vaccini sono la principale strategia di uscita dalla pandemia e questa novità sta trasformando l’industria farmaceutica. Il mercato globale dei farmaci nel 2019 ha prodotto un giro d’affari da 1.300 miliardi di dollari, ma i vaccini hanno rappresentato solo il 3 per cento del totale, perché la loro produzione è considerata costosa, complessa e poco redditizia. Ma con l’arrivo del covid-19 le nuove aziende hanno cominciato a produrre vaccini e sono state scoperte e sviluppate tecnologie innovative.


La generazione perduta di Genova 2001
Alexis Mital Toledo ed Eric Jozsef, 52 minuti
Cosa è successo durante il vertice del G8 di Genova nel luglio del 2001? Il documentario Gêne(s)ration, realizzato nel 2002, trasmesso da Arte France e inedito in Italia, torna dopo un anno sugli eventi di quei giorni e racconta come la repressione della polizia ha travolto una nuova generazione di attivisti. Una violenza che ha dimostrato che in ogni momento la democrazia può essere sospesa e che ha modificato il rapporto di molti italiani con la vita politica e l’impegno civile.


Per le strade di Kabul, dopo la vittoria dei taliban
Gabriele Micalizzi e Daniele Raineri, 9 minuti
Il movimento estremista sostiene che ora l’Afghanistan è un paese più sicuro, ma l’economia è in grave crisi perché gli aiuti internazionali sono stati tagliati. E intanto le donne temono di perdere i diritti conquistati negli ultimi anni.


In coppia bisogna davvero dirsi tutto?
School of life, 3 minuti
L’idea che se due persone si amano devono sempre dirsi la verità può essere problematica. Il video del filosofo Alain de Botton spiega perché.


Cosa sono i bot e come influenzano l’opinione pubblica
Thomson Reuters Foundation, 9 minuti
Dalle elezioni presidenziali statunitensi alla pandemia da covid-19, sui social network sono sempre di più i programmi automatici che influenzano e polarizzano l’opinione pubblica su temi di importanza globale. I bot, sempre più sofisticati e più difficili da distinguere dalle persone reali, vengono spesso usati per manipolare i dibattiti e per diffondere notizie false. Ma come sono nati e quali regole si possono applicare per proteggere la democrazia?