11 marzo 2020 17:14

Con il suo approccio deciso la Cina è riuscita a contenere la diffusione della Covid-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2. Un rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità descrive successi e possibilità di miglioramento, con indicazioni valide anche per altri paesi. In particolare, sarebbe necessario riuscire ad agire immediatamente dopo i primi avvisi, riuscire ad aumentare la capacità di isolamento e cura, ottimizzare la protezione del personale sanitario in tutte le situazioni, aumentare la collaborazione per lo sviluppo di conoscenze e strumenti, comunicare in modo più chiaro a livello internazionale.

La missione di esperti internazionali ha visitato la Cina dal 16 al 24 febbraio. Il paese asiatico ha cominciato ad affrontare la Covid-19 quando le informazioni disponibili erano scarsissime e nel corso del tempo ha sviluppato gli strumenti per combattere la diffusione della malattia. Per esempio, si è passati da misure di contenimento quali misurare la temperatura, usare le mascherine e lavarsi le mani a un approccio basato su informazioni specifiche, come il tempo di incubazione della malattia. Un notevole impegno è stato messo nel rintracciare tutti i contatti possibili della persona infettata. Per esempio a Wuhan hanno operato oltre 1.800 squadre di epidemiologi, che hanno contattato decine di migliaia di persone ogni giorno. Anche il trattamento dei malati si è evoluto durante l’epidemia.

Un altro punto importante è stata la collaborazione della popolazione, che ha seguito le raccomandazioni per il contenimento del contagio. Inoltre, c’è stata anche la solidarietà tra i diversi territori della Cina con l’invio di personale sanitario e di dispositivi medici nella provincia più colpita. Infine, la Cina sta tornando alla normalità anche perché sono state accumulate conoscenze e sono state sviluppate capacità che possono permettere di affrontare una nuova eventuale crisi.

Secondo il rapporto, gran parte della comunità globale non è ancora pronta a implementare le misure che sono state adottate in Cina per contenere la Covid-19.