Malanno da climatizzatore

15 settembre 2011 00:00

L’aria condizionata può far venire il raffreddore?

Alcuni pensano che gli sbalzi di temperatura dovuti all’aria condizionata possano scombussolare il sistema immunitario. Ma, come nel caso del raffreddore e di altri disturbi respiratori invernali, la colpa in realtà è dei virus, spiega ­Ujwala Kaza, allergologa e immunologa del Langone medical center dell’università di New York. Eppure secondo i ricercatori della Cardiff university del Galles è possibile che i condizionatori incidano in lieve misura sulle infezioni del tratto respiratorio.

Deumidificando l’aria, rischiano di seccare la mucosa protettiva delle narici, permettendo ai virus di stabilirsi nel naso. Con uno studio del 2004 su 920 donne adulte si è scoperto che quelle che lavoravano in uffici con l’aria condizionata centralizzata si assentavano di più per malattia e andavano più spesso dagli otorini di quelle che non l’avevano.

Anche uno studio simile del 1998 condotto su quasi ottocento impiegati ha rilevato più sintomi di malessere in chi lavorava in ambienti con l’aria condizionata rispetto a quelli che lavoravano in uffici con ventilazione naturale.

Conclusioni In base a prove non definitive, gli ambienti climatizzati possono favorire il raffreddore.

Internazionale, numero 915, 16 settembre 2011

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

La trappola del tempo
Claudio Rossi Marcelli
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.