10 settembre 2013 16:30

Gli sbadigli dei padroni possono contagiare i cani?

Sbadigliare dopo aver visto qualcuno farlo è considerato un segno di empatia. Circa la metà delle persone sbadiglia per contagio. Ora è stato confermato che anche i cani si fanno contagiare dagli sbadigli: se vedono sbadigliare il padrone o un estraneo tendono a essere contagiati più spesso dal primo.

In linea di massima non si lasciano imbrogliare: negli esperimenti rispondevano spesso agli sbadigli veri, ma meno a quelli falsi durante i quali i volontari si limitavano a stiracchiarsi e ad aprire e chiudere la bocca in silenzio. Negli esseri umani il contagio degli sbadigli attiva le aree cerebrali relative a imitazione, comportamento sociale ed empatia. Ma il contagio non è una prerogativa umana.

È stato rilevato nella maggior parte dei vertebrati. Secondo alcuni, nei cani sarebbe un sintomo del loro legame con gli esseri umani, mentre per altri sarebbe dovuto a un po’ di stress nei cani. In un nuovo studio, uscito su Plos One, gli scienziati hanno monitorato la frequenza cardiaca ed escluso lo stress. Il fatto che fossero contagiati più spesso dai padroni indica come cause più probabili l’empatia e la “vicinanza emotiva”.

Conclusioni Tra padroni e cani gli sbadigli possono essere contagiosi.