07 dicembre 2012 14:00

Cosa può regalare una povera nonna a dei nipoti che hanno già tutto? –Alice

Non importa cosa regalano i nonni ai nipoti, quel che conta è cosa non devono regalare. Ecco un estratto della brillante lista compilata dalla giornalista americana Karen Alpert: “1) Qualunque cosa vivente. Perché lo sapete cosa succede alle cose viventi, vero? Muoiono. 2) I riempicalza. Anche noti come inutili pezzi di plastica da quattro soldi. Ne riceviamo già abbastanza tutto l’anno da McDonald’s. 3) Qualunque gioco che faccia male quando ci cammino sopra a piedi nudi. Prelevare chirurgicamente un mattoncino lego dal tallone non è piacevole. 4) I giochi senza tasto off. E, soprattutto, i giochi che non smettono di parlare immediatamente quando premi off.

5) Qualunque cosa presupponga che io giochi con loro. I giochi devono tenere i bambini occupati mentre io ho da fare. 6) Barbie. E non perché fa venire complessi a mia figlia. Ma perché li fa venire a me. 7) Trombe, tamburi, pianoforti, campane, fischietti, microfoni, lettori mp3, karaoke, sirene e qualunque cosa faccia rumore. 8) Bambole parlanti. Perché mi fanno venire i brividi. 9) Animali di peluche. Dire che ne abbiamo abbastanza è l’eufemismo dell’anno. Avete presente nelle sale giochi le decine di peluche ammassati in un contenitore di vetro con un grosso gancio che li tira fuori? Ho l’impressione di vivere lì dentro e aspetto che un gancio venga a tirarmi fuori per poter rivedere la luce del giorno”.