Un’elaborazione grafica costruita con più immagini del polo sud di Giove.

Le notizie di scienza della settimana

Un’elaborazione grafica costruita con più immagini del polo sud di Giove.
11 marzo 2018 13:33
  • La produzione agricola in Cina potrebbe diventare più sostenibile se venissero adottate tecniche migliori. Uno studio pilota in circa 21 milioni di piccole fattorie ha portato a un minore uso dei fertilizzanti e a una maggiore resa.
  • Nelle persone adulte l’ippocampo, una regione del cervello coinvolta nell’apprendimento e nella memoria, non produce nuovi neuroni. La scoperta, se confermata, solleva molte domande, perché in altre specie di mammiferi la neurogenesi sembra continuare.
  • Lefake news su Twitter si diffondono più velocemente e raggiungono più persone delle notizie autentiche. L’effetto potrebbe essere dovuto al diverso contenuto emotivo e al maggiore grado di novità delle fake news.
  • La baia di San Francisco, negli Stati Uniti, ha un rischio di inondazione più alto rispetto a quanto stimato perché oltre all’aumento del livello del mare bisogna tener conto dell’abbassamento del suolo.
  • I piccoli dei primi uccelli, vissuti al tempo dei dinosauri, probabilmente non potevano volare, come i pulcini moderni.
  • Le tempeste visibili sulla superficie di Giove sono legate a fenomeni che avvengono in profondità.
  • Sono stati identificati tratti del dna umano legati alla sinestesia, e in particolare alla capacità di associare colori all’ascolto di suoni. Questi geni potrebbero influenzare la connessione tra diverse parti del cervello.
  • La società Google ha annunciato la costruzione di Bristlecone, un computer quantistico a 72 bit, che potrebbe superare i computer tradizionali.
  • Sotto la superficie della Terra, a circa 600 chilometri di profondità, potrebbero trovarsi piccoli depositi di acqua.
  • Le vaccinazioni multiple nei bambini non portano a un maggiore rischio di altre infezioni, non coperte dai vaccini. Lo studio è una smentita dell’idea del sovraccarico del sistema immunitario causato dalle vaccinazioni.
  • Secondo uno studio dell’Agenzia tedesca dell’ambiente, nel 2014 ci sarebbero state nel paese circa seimila morti premature a causa dei livelli eccessivi di biossido di azoto. Le auto diesel sono una fonte importante di questo inquinante.
  • La popolazione di squali alle Isole Chagos, una riserva marina nell’oceano Indiano, è molto più piccola rispetto al passato. Questa situazione è probabilmente il risultato di un’attività di pesca che non è stata registrata.
  • Un’alimentazione ricca di fibre modifica la flora intestinale e questo cambiamento aiuta a combattere alcuni aspetti del diabete.
pubblicità

Articolo successivo

Cosa prevede il decreto Salvini su immigrazione e sicurezza
Annalisa Camilli