Sommario

797 (29 maggio/4 giugno 2009)

Korea boom

Allarme per i test nucleari nordcoreani. Washington chiede sanzioni. Pechino punta sulla diplomazia. Il sudest asiatico teme una nuova guerra fredda

797 (29 maggio/4 giugno 2009)

Europa

Il voto degli europei

Annoiata, indifferente, scettica. L’Europa non sembra interessata al voto del 7 giugno. Eppure l’europarlamento è sempre più importante. E prende decisioni che influiscono sulla nostra vita

Opinioni

La Cina è lontana

pubblicità

Visti dagli altri

Le verità su Abu Omar

Il processo in corso a Milano contro 33 agenti segreti statunitensi e italiani apre uno spiraglio interessante sui metodi di lavoro della Cia

Opinioni

Speranze continentali

Europa

Si vota tra una settimana e in Italia nessuno parla di Europa. Ma siamo in buona compagnia. Ognuno dei ventisette giornalisti a cui abbiamo chiesto di raccontare questa campagna elettorale ha scritto che l’Europa annoia. Troppo vicina per essere esotica, troppo lontana per essere la casa comune di tutti. L’Europa è un’unione economica e monetaria, ma non politica, sociale, culturale. Dovremmo poter scegliere direttamente un premier europeo e votare liste comuni. Creare uno spazio pubblico europeo. Dal 26 maggio è in rete Presseurop.eu, primo giornale online di attualità europea, promosso e finanziato dalla Commissione europea. Per realizzarlo – nella più totale autonomia editoriale – si sono associati quattro giornali: Internazionale, il francese Courrier International, il portoghese Courrier Internacional e il polacco Forum. Sarà un quotidiano digitale in dieci lingue. Per raccontare di cosa parlano i nostri vicini. E cercare di dimostrare che l’Europa è meno noiosa di quel che sembra. Leggi

pubblicità

Libano

Beirut in diretta dal sottosuolo

Il figlio dell’ex primo ministro Hariri vive rinchiuso in una reggia dorata. Il leader di Hezbollah, nascosto in un bunker, ha il paese in pugno. Così il Libano si prepara alle elezioni del 7 giugno

Scienza e tecnologia

Alle origini dell’arte figurativa

Opinioni

Cuba senza luce

Cultura

Il piacere di esclamare

Il punto esclamativo imperversa nelle chat e nelle email. Per dare enfasi a una comunicazione anonima. Perché la cordialità è diventata un obbligo. E perché non facciamo più attenzione all’ortografia

Opinioni

Cultura generale in classe

pubblicità

Le più belle del passato

Se siete fortunati potreste ancora trovarne in giro una usata. Leggi

Graphic journalism

La morte sotto i piedi

Un reportage a fumetti dal Libano di Chappatte

Scienza

Effetto nocebo

Persone uccise dal malocchio. Altre che si ammalano solo perché hanno visto una persona malata. Secondo gli scienziati la colpa è del gemello cattivo dell’effetto placebo

Ritratti

Manvendra Singh Gohil. Il principe non cerca mogli

È il gay più amato dalla stampa indiana e il primo erede al trono al mondo ad avere fatto coming out. Per aiutare i giovani ha creato un’organizzazione che difende i diritti degli omosessuali

Cultura

Un reporter al servizio della fiction di qualità

David Simon, il creatore di The wire, realizzerà una miniserie sulla ricostruzione di New Orleans dopo Katrina. Una metafora della crisi di oggi

pubblicità

Opinioni

Obama su Flickr

Portfolio

Un inverno al mare

Il governo russo ha stanziato dieci miliardi di euro per rinnovare Soci, la località sul mar Nero che ospiterà le Olimpiadi invernali del 2014. Il reportage di Florence Lebert

Americhe

La marcia autoritaria di Álvaro Uribe

Asia e Pacifico

Un nuovo premier alla guida del Nepal

Europa

L’eccezione della Norvegia

pubblicità

Opinioni

Khaleel e Israel

Opinioni

Casi isolati

In copertina

La bomba coreana

Il test atomico di Pyongyang preoccupa il mondo. Washington chiede nuove sanzioni all’Onu, Pechino punta sulla diplomazia. Mentre il sudest asiatico teme una nuova guerra fredda

Stati Uniti

La regina delle onde

Trasmette da un piccolo studio a Santa Monica e ha scoperto molti grandi del rock. Piccola ma influente, Kcrw offre una selezione musicale senza confini

Economia e lavoro

Il prossimo shock petrolifero

Blog

Siamo quello che compriamo

Viaggi

La capitale inventata

Un ex villaggio della Costa d’Avorio ospiterà il senato e un centro olimpico. Oltre ad avere già la chiesa più grande del mondo

Africa e Medio Oriente

Lo sciopero del sesso divide i keniani

Opinioni

Una ventata di novità

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.