Sommario

796 (22/28 maggio 2009)

Il sicario

Più di seimila morti in un anno. La guerra tra governo e narcotrafficanti insanguina il Messico. Per la prima volta parla un killer della mafia. Con un commento di Roberto Saviano

796 (22/28 maggio 2009)

Cultura

Le nuove voci della diaspora

Sono nati in Algeria, ma scrivono libri in italiano che convincono critica e pubblico. Forse sono la prova che l’integrazione è possibile e può essere prolifica

Viaggi

Tutti in fila per niente

Le procedure di sicurezza degli aeroporti individuano solo i terroristi stupidi. Chi è sveglio può far entrare in cabina di tutto

pubblicità

Opinioni

Messico narcotizzato

Confronti

Mezzo secolo di embargo

Il blocco economico imposto dagli Stati Uniti a Cuba è inutile e dannoso. Ma quali sono le strade per uscire dalla logica della contrapposizione?

Attualità

Westminster nella bufera

Un’inchiesta del Daily Telegraph sui rimborsi dei parlamentari sta scuotendo il mondo politico britannico. E ha fatto esplodere la rabbia dei cittadini contro i tre grandi partiti nazionali

pubblicità

Portogallo

La sfida di Lisbona

Turbine eoliche, pannelli solari, sistemi per sfruttare la forza delle onde. Il Portogallo ha deciso di puntare sull’energia pulita. Per trainare l’economia e risparmiare risorse

Americhe

La corte suprema secondo Obama

Diamanti per sempre

Le statistiche confermano che la domanda dei prodotti di lusso è in netto calo. Leggi

In copertina

Il sicario

Ha cominciato lavorando per la polizia messicana. È sopravvissuto alla guerra tra i cartelli uccidendo senza mai fare domande. Poi ha trovato Dio. E ha deciso di raccontare la sua storia

Graphic journalism

Cartoline da Padova

Un fumtto di Massimo Giacon

pubblicità

Scienza e tecnologia

Il cellulare ambientalista

Opinioni

Finlandia, l’ultimo vince

Ritratti

Jonathan Shapiro. La matita contro Zuma

È il vignettista più famoso del Sudafrica e un nemico del nuovo presidente, che lo ha denunciato già due volte. Ma lui non demorde e continua a disegnarlo con una doccia in testa

Asia e Pacifico

L’India ha votato per la stabilità

Economia e lavoro

La Turchia è la patria dei calvinisti islamici

pubblicità

Opinioni

Obama oltre Netanyahu

Attualità

Danno per la democrazia

Il caso dei rimborsi ha incrinato la fiducia dei britannici nel sistema politico. Ora serve un cambiamento profondo

Visti dagli altri

Una legge scandalosa

Immigrazione. L’opposizione e l’Unione europea non hanno protestato abbastanza contro il pacchetto sicurezza del governo italiano. Il commento del País

Scienza

Prendimi in giro

A scuola, sul luogo di lavoro, nelle terapie di coppia: prendersi in giro è diventato un tabù. Invece è essenziale per esprimere i sentimenti e risolvere i conflitti

Italia. Andata e ritorno

Storia d’Italia. Migrazioni. Leggi

pubblicità

Attualità

La vittoria finale

Il governo dello Sri Lanka non ha sconfitto da solo i ribelli delle Tigri tamil. Il sostegno della Cina è stato decisivo. Ora il governo deve costruire la pace, garantendo autonomia ai tamil

Opinioni

L’altra tolleranza

Attualità

Tenere i barbari fuori dalla porta

Oggi la politica britannica è incapace di affrontare i grandi cambiamenti della società. E difende i suoi privilegi eliminando ogni forma di dissenso

Scandalo

“La vera notizia è che questo maledetto giornale sta affondando”, urla la direttrice del Washington Globe a Russell Crowe nel film State of play. Devono averla sentita fino a Londra. Perché la redazione del Daily Telegraph si è messa al lavoro. E da una settimana vende centomila copie in più al giorno. L’inchiesta di una sua squadra di oltre venti reporter sta mettendo in ginocchio un’intera classe politica. Il quotidiano ha ottenuto (comprandolo sottobanco) l’elenco dei rimborsi spese dei parlamentari britannici. C’è chi si è fatto pagare le decorazioni natalizie e chi una nuova tavoletta del water. La maggior parte di loro non ha violato la legge. Ma in tempi di crisi economica scoprire che i deputati spendono così i soldi pubblici ha fatto arrabbiare gli elettori. Giustamente. Non dev’essere solo la magistratura a stabilire quali sono i comportamenti accettabili dei politici. Questa inchiesta dimostra che quando i giornali fanno bene il loro lavoro, fanno tremare i potenti. E vendono molte più copie. Leggi

20

Tra i giovani spagnoli la disoccupazione si sta avvicinando pericolosamente al 40 per cento. Leggi

Cina

Mi chiamo Hsu e basta

I nomi cinesi sono sempre meno usati. Al loro posto arrivano quelli inglesi. Più facili da ricordare e addirittura più patriottici di quelli tradizionali. Ma non per tutti è così

Africa e Medio Oriente

Svolta progressista in Kuwait

Benvenuti in America

Da Princeton. Leggi

Rotoli di nostalgia

Baustelle, Bob Sinclair, Andrea Sisti Leggi

Visti dagli altri

Con la pazienza degli italiani

Politica. Più di duemila anni fa Cicerone pronunciava le sue orazioni contro Catilina. Parole che ancora oggi sono di grande attualità, scrive José Saramago

Europa

L’agenzia immobiliare degli squatter

Portfolio

Polvere di stelle

Il 2009 è l’anno dell’astronomia. Quattrocento anni fa Galileo faceva le sue prime osservazioni. Oggi gli occhi di telescopi sempre più potenti rivelano lo spettacolo delle galassie più lontane

Lo scomparto inutile

Le valigie con uno scomparto espandibile sono più pesanti, complicate e costose delle altre. Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.