Folha de S.Paulo

Tendenze autoritarie nel Salvador

El Salvador dimostra che livelli alti di criminalità e violenza alterano la normalità democratica. Il 4 febbraio il presidente uscente Nayib Bukele ha vinto le elezioni... Leggi

La malaria si diffonde nelle terre degli yanomami

All’inizio del 2023 il governo brasiliano ha decretato l’emergenza sanitaria tra i nativi. Anche se sono stati fatti passi avanti, gli yanomami continuano a morire per malattie curabili Leggi

Esplorando il Pantanal

Dopo gli incendi del 2020 e la pandemia, nella regione brasiliana tornano i turisti. Per osservare gli animali e scoprire la cultura locale Leggi

L’estrema destra al potere

Milei ha saputo sfruttare la stanchezza di milioni di argentini. Ma il rischio che esplodano tensioni è alto Leggi

La siccità sta cambiando la vita in Amazzonia

Uno dei più grandi affluenti del rio delle Amazzoni si è quasi prosciugato. Le popolazioni dell’area sono state costrette a spostarsi in cerca d’acqua. Molte famiglie abitano nelle canoe Leggi

La Costa Rica non è più un’eccezione

Il paese è stato considerato per decenni un’oasi di pace in mezzo alla violenza della regione. Oggi è alle prese con l’aumento della criminalità e del traffico di droghe Leggi

L’Argentina precipita ancora

È diventato quasi un eufemismo descrivere la situazione dell’Argentina come una crisi. Da anni il paese sudamericano è afflitto dal declino economico e da una discordia... Leggi

Una sorpresa a sinistra

Alle elezioni del 25 giugno, contrariamente a quello che avevano previsto i sondaggi, il candidato progressista Bernardo Arévalo è arrivato secondo e andrà al ballottaggio Leggi

Non c’è solo l’Amazzonia

Tra gennaio e aprile la deforestazione dell’Amazzonia è diminuita del 38 per cento, un dato che va festeggiato. Ma è sempre più evidente la minaccia che incombe sul Cerrado.... Leggi

Un tuffo nelle cascate

Dieci tra le più belle del Brasile, sia per lo spettacolo che offrono sia perché, in alcuni casi, cadono in luoghi ideali in cui nuotare Leggi

I primi cento giorni di Lula

In democrazia i governi possono essere buoni o cattivi e hanno il diritto di attuare il loro programma. Ma devono rispettare la costituzione. I primi cento giorni dell’esecutivo... Leggi

Passi avanti sul diritto all’aborto

Il dibattito sull’interruzione volontaria di gravidanza tocca molti interrogativi filosofici. Ma l’aspetto pratico resta fondamentale, dato che la sua criminalizzazione... Leggi

Le ragioni della sconfitta di Bolsonaro

I ripetuti attacchi alle istituzioni e la gestione della pandemia di covid-19 hanno danneggiato il leader di estrema destra Leggi

Il buon esempio di Joe Biden

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha cancellato le pene di chi era stato condannato per il reato federale di possesso di cannabis. L’indulto ha un valore simbolico,... Leggi

Il Brasile resta in sospeso

Come nelle cinque elezioni precedenti, il prossimo presidente del Brasile sarà scelto al secondo turno, che si svolgerà il 30 ottobre. Il presidente in carica Jair Bolsonaro... Leggi

I cileni sono divisi sulla costituzione

Il 4 settembre i cittadini votano per approvare o bocciare la nuova carta costituzionale. Le recenti manifestazioni mostrano un paese spaccato su temi importanti Leggi

Nel governo di Boric più donne che uomini

Il nuovo presidente cileno ha annunciato i nomi delle persone a cui affiderà i ministeri a marzo, quando si insedierà. Le donne saranno la maggioranza e avranno dei ruoli chiave Leggi

La pressione della polizia ferma la protesta all’Avana

Un gruppo di cubani aveva convocato un’iniziativa pacifica per chiedere più libertà civili. Ma le intimidazioni delle forze dell’ordine hanno impedito le manifestazioni Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.