In Iraq è morto Tareq Aziz, l’ex vicepremier cristiano di Saddam

Nel 2003 era stato arrestato dopo l’invasione delle truppe anglostatunitensi e la caduta del dittatore iracheno. Nel 2010 fu condannato a morte per crimini contro l’umanità, ma Aziz non era stato giustiziato perché l’allora presidente Jalal Talabani non firmò l’ordine di esecuzione

pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.