Anatomia di una canzone: Carpe diem, del Paolo Fresu Devil Quartet

22 maggio 2018 12:11

“Nel nostro gruppo c’è un dialogo molto serrato tra la tromba e la chitarra” dice il jazzista Paolo Fresu parlando del brano Carpe diem, che dà il titolo all’album omonimo. “Stavolta avevo voglia di fare un disco acustico per tornare alle origini del suono della band”, aggiunge.

Carpe diem, uscito a febbraio 2018, è il quarto album del Paolo Fresu Devil Quartet. Il video del brano Carpe diem è stato girato dall’artista sassarese Stefano Campus.

Paolo Fresu è un jazzista italiano originario della Sardegna. Gli ultimi dischi che ha pubblicato con il Devil Quartet sono Desertico (2013) e Stanley music! (2007).

Anatomia di una canzone è una serie di video in cui l’artista racconta com’è nato un suo brano.

pubblicità