VIDEO
Giuseppe Bonito racconta una scena di Figli

Giuseppe Bonito racconta una scena di Figli

23 gennaio 2020 11:01

“Questa scena contiene un misto di realtà, percezione della realtà e irruzione dell’inconscio che sono i tratti tipici di colui che ha scritto il film, cioè Mattia Torre”, dice Giuseppe Bonito, regista di Figli. “Dopo l’arrivo del secondo figlio i due protagonisti sono molto stressati. All’improvviso compare un personaggio enigmatico che gli propone di far sparire il bambino”.

Nicola (interpretato da Valerio Mastandrea) e Sara (Paola Cortellesi) sono sposati e hanno una bambina di 6 anni. L’arrivo del secondo figlio sconvolge gli equilibri della famiglia mettendo la coppia a dura prova.

Giuseppe Bonito è un regista italiano. Il primo film che ha diretto è Pulce non c’è (2012). Figli è il secondo lungometraggio che ha diretto. Il film è stato scritto da Mattia Torre, scomparso lo scorso luglio a 47 anni.

Guarda gli altri video della serie Anatomia di una scena.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.