Anatomia di una scena

Una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

Donato Carrisi racconta una scena di La ragazza nella nebbia

“Questa è una delle scene più complesse del film. È tutto cadenzato, tutto ha un ritmo ben preciso, questo è il segreto per costruire la suspense”, spiega il regista. Leggi

Cosimo Gomez racconta una scena di Brutti e cattivi

“In questa scena viene presentato il Papero, il mendicante senza gambe interpretato da Claudio Santamaria”, dice il regista. Leggi

pubblicità
Susanna Nicchiarelli racconta una scena di Nico, 1988

“In questa scena siamo in una scuola di Praga e Nico sta facendo un concerto illegale. La cantante è in crisi di astinenza da eroina”, dice la regista. Leggi

Marco Manetti racconta una scena di Ammore e malavita

“In questa scena i due protagonisti si incontrano per la prima volta e viene raccontato un episodio passato in forma musicale”, dice il regista. Leggi

Gigi Roccati racconta una scena di Babylon sisters

“Il film racconta la storia di un gruppo di donne immigrate e della nascita di un’amicizia tra un vecchio professore e una bambina indiana”, spiega il regista. Leggi

pubblicità
Gilad Baram racconta una scena di Koudelka fotografa la Terra Santa

“In questa scena incontriamo il fotografo ceco Josef Koudelka mentre ritrae la barriera costruita da Israele in Cisgiordania”, spiega il regista. Leggi

I registi raccontano una scena di Il contagio

“Questa scena è un omaggio al libro di Walter Siti da cui è tratto il film”, spiegano i registi di Il contagio. Leggi

Leonardo Di Costanzo racconta una scena di L’intrusa

“L’armonia del centro per l’infanzia sarà messa in discussione dall’arrivo di una donna, che è appunto l’intrusa, la moglie di un camorrista”, spiega il regista. Leggi

I registi raccontano una scena di Gatta Cenerentola

“La scena è un grande classico di ogni Cenerentola, l’incontro tra la protagonista e la matrigna”, spiegano i registi di Gatta Cenerentola. Leggi

Diego Olivares racconta una scena di Veleno

“La scena racconta un momento di particolare delicatezza e intensità”, spiega Diego Olivares, regista di Veleno. Leggi

pubblicità
Valentina Pedicini racconta una scena di Dove cadono le ombre

“Questa scena è stata una delle più complesse da girare, dal punto di vista estetico e tecnico”, spiega la regista Valentina Pedicini. Leggi

Silvio Soldini racconta una scena di Il colore nascosto delle cose

“Quando ho avuto l’idea per questo film mi sono chiesto: perché la cecità è sempre trattata in modo drammatico?”, racconta il regista Silvio Soldini. Leggi

Andrea Segre racconta una scena di L’ordine delle cose

“Questa scena è ambientata in Libia ma è stata girata a Mazzara del Vallo, la città più africana d’Italia”, dice il regista Andrea Segre. Leggi

John Madden racconta una scena di Miss Sloane - Giochi di potere

“Questa è una delle prime scene del film e vediamo Elizabeth Sloane, che sta per rivelare una notizia esplosiva ai suoi colleghi” racconta il regista John Madden. Leggi

Edoardo Winspeare racconta una scena di La vita in comune

“In questa scena si ironizza molto sui mestieri del cinema e sui suoi generi”, spiega il regista di La vita in comune. Leggi

pubblicità
Enrico Masi racconta una scena di Lepanto - Ultimo cangaceiro

“Siamo stati in Brasile per girare un documentario sulle trasformazioni urbanistiche causate dalla costruzione del parco olimpico”, dice il regista. Leggi

Stéphane Brizé racconta una scena di Una vita

Questo film è un lavoro sull’ellissi. Il tempo del romanzo è cronologico, ma il film non lo è”, dice il regista di Una vita. Leggi

Ivan Silvestrini racconta una scena di 2night

“Questa scena rappresenta bene quanto sia stato complicato girare questo film”, dice il regista di 2night, una storia ambientata di notte tra le strade di Roma. Leggi

Roberto De Paolis racconta una scena di Cuori puri

“In questa scena il protagonista del film si trova di fronte allo sfratto dei genitori e si sente in colpa per non averli aiutati”, dice il regista di Cuori puri. Leggi

Alessandro Aronadio racconta una scena di Orecchie

Orecchie è un film pieno di tempi comici dilatati e silenzi portati all’eccesso”, dice il regista Alessandro Aronadio. Leggi

pubblicità