Rio de Janeiro, Brasile, 2002. (Tobias Madörin)

L’uomo nella metropoli

09 giugno 2014 17:27

Per più di vent’anni il fotografo svizzero Tobias Madörin (1965) ha lavorato sul progetto Topos, che riflette sul rapporto tra l’ambiente e i suoi abitanti in diversi paesi, dalla Spagna al Giappone.

I soggetti di Madörin sono le grandi metropoli e le loro periferie, gli spazi condivisi dalla comunità, le discariche e i territori segnati dall’estrazione mineraria e dall’agricoltura intensiva.

La galleria Bildhalle di Zurigo ha organizzato una mostra su Topos, all’interno dell’evento Photobastei, che rimarrà aperta fino al 6 luglio.

pubblicità