25 aprile 2015 15:16

Il bilancio delle vittime del terremoto in Nepal è salito a 876 morti. Solo nella capitale, Kathmandu, sono morte 181 persone. Il terremoto di magnitudo 7,9 è il più potente degli ultimi 81 anni. Nei paesi vicini, India e Cina, ci sarebbero anche un’altra trentina di vittime. A Kathmandu sono crollati diversi edifici e alcuni siti di interesse storico e archeologico sono andati distrutti come la torre di Darahara. Il terremoto ha causato anche una valanga sull’Everest che ha distrutto il campo base, dove erano accampati diversi escursionisti. Sono morti almeno dieci escursionisti a causa della valanga.