27 maggio 2020 17:10

Gli anziani canadesi abbandonati nelle case di riposo

Ad aprile il governo canadese ha chiesto all’esercito di monitorare la situazione nelle residenze per anziani colpite dal covid-19 in Ontario e nel Québec, con l’obiettivo di limitare la diffusione del virus.

Adesso è stato reso noto il rapporto compilato dai vertici militari, che il primo ministro canadese Justin Trudeau ha definito “molto allarmante”.

I soldati, spiega il Guardian, hanno trovato luoghi completamente abbandonati, dove i residenti erano denutriti, il cibo era andato a male ed era stato mangiato dagli insetti, e non si rispettavano le misure protettive basilari. In una struttura i residenti non venivano lavati da settimane. In un’altra gli operatori trattavano male gli anziani. In molte i dipendenti non avevano le competenze per gestire la situazione ed evitare la diffusione del virus.

In Canada, come in molti altri paesi, il covid-19 ha colpito duramente le persone che vivevano in queste strutture. Solo in cinque residenze visitate dall’esercito in Ontario ci sarebbero stati almeno 225 morti. Nel paese molte strutture sono gestite dai privati.

Il governatore dell’Ontario ha annunciato che chiederà l’apertura di un’inchiesta.