è finita – l’estate lo è sicuramente

il sole ormai segue una logica solo binaria

e dov’è andato, è andato.

da domenica notevolmente più fresco, ma

per adesso non ancora – quanta luce

allungava noi e perpendicolarizzava

le facciate, ombre dure

geometria – un pacchetto legato stretto

fu la somma di questa estate – ma aspetta

il dott. benn sta ancora spazzando via

le grasse rose –

Monica Rinck

è una poeta, prosatrice, saggista e traduttrice tedesca nata nel 1969. In Italia è uscita un’antologia di sue poesie, In equilibrio labile (Emil 2020). Questo testo è tratto dalla raccolta Verzückte Distanzen (Distanze estatiche, zu Klampen Verlag 2004). Traduzione dal tedesco di Dario Borso.

Questo articolo è uscito sul numero 1436 di Internazionale, a pagina 96. Compra questo numero | Abbonati