AFP/Getty Images

Egitto L’attivista Sanaa Seif ( nella foto ) è stata rilasciata il 23 dicembre dopo diciotto mesi di carcere. Tre giorni prima il fratello, Alaa Abdel Fattah, è stato condannato a cinque anni di prigione per “diffusione di false informazioni”. L’avvocato Mohamed al Baqer e il blogger Mohamed Ibrahim sono stati condannati a quattro anni. Il 3 gennaio è stato scarcerato l’attivista egiziano-palestinese Ramy Shaath.

Mali La giunta militare al potere ha fatto sapere il 1 gennaio di voler prolungare il periodo di transizione verso la democrazia. Le elezioni, previste inizialmente il prossimo febbraio, si terranno nel 2026.

Questo articolo è uscito sul numero 1442 di Internazionale, a pagina 27. Compra questo numero | Abbonati