Rio, 19 gennaio 2022 (Carl DE SOUZA, AFP/Getty Images)

“Il 19 gennaio il governo di Rio de Janeiro ha lanciato Cidade integrada, un nuovo progetto di occupazione sociale nelle favelas della città. L’operazione è cominciata all’alba con più di mille poliziotti e militari che hanno occupato la zona di Jacarezinho, nel nord della città. Più tardi cento agenti sono intervenuti nella baraccopoli di Muzema”, scrive O Globo. Secondo le autorità, l’obiettivo è riconquistare territori controllati dalle milizie, ma molti analisti sono scettici perché in passato operazioni del genere hanno causato solo più violenza.

Questo articolo è uscito sul numero 1445 di Internazionale, a pagina 29. Compra questo numero | Abbonati