Fiumi La maggior parte dei fiumi è inquinata da prodotti farmaceutici. Una squadra di ricercatori ha analizzato 258 fiumi in 104 paesi, lungo i quali vivono 471 milioni di persone, scoprendo che la concentrazione di medicinali è a volte così alta da avere conseguenze gravi sull’ecosistema e sulla salute umana. I fiumi più inquinati si trovano in Africa subsahariana, Asia meridionale e Sudamerica, mentre i campioni più contaminati sono stati prelevati a Lahore (Pakistan), a La Paz (Bolivia) e ad Addis Abeba (Etiopia). Il problema, scrive la rivista Proceedings of the National Academy of Sciences, è più grave nei paesi a basso e medio reddito, in cui mancano gli impianti di depurazione delle acque e di trattamento dei rifiuti. Nella foto: il fiume Ravi a Lahore, in Pakistan

Foreste Secondo i dati satellitari, a gennaio in Brasile sono stati distrutti 430 chilometri quadrati di foresta amazzonica. Il dato, cinque volte più alto rispetto allo stesso mese del 2021, è un record assoluto per il mese di gennaio da quando sono cominciate le rilevazioni, nel 2015. Proteggere l’Amazzonia è fondamentale per contrastare la crisi climatica.

Tim Wimborne, REUTERS/CONTRASTO

Frane Almeno 38 persone sono morte nelle frane e nelle alluvioni causate dalle forti piogge che hanno colpito Petrópolis, nello stato di Rio de Janeiro, nel sudest del Brasile.

Siccità Vaste aree della Spagna e del Portogallo sono state colpite dalla siccità dopo un inverno particolarmente arido. Il mese di gennaio è stato il secondo meno piovoso nella penisola iberica dal 2000.
◆ La mega-siccità che da vent’anni è in corso nel sudovest del Nordamerica – tra Stati Uniti e Messico – è la peggiore da 1.200 anni. Lo rivela uno studio pubblicato su Nature Climate Change.

Caldo Un’ondata di caldo anomala, in pieno inverno, ha colpito la California, nel sudovest degli Stati Uniti, con temperature che in alcune zone hanno raggiunto i 32 gradi. Un incendio ha distrutto più di sessanta ettari di vegetazione vicino alla località costiera di Laguna Beach.

Valanghe Sette soldati sono morti travolti da una valanga nello stato dell’Arunachal Pradesh, nel nordest dell’India.

Alberi In Mozambico il ministero del mare ha annunciato che pianterà cento milioni di mangrovie in trent’anni, ricostituendo 185mila chilometri quadrati di foreste. Negli ultimi anni le coste del paese sono state devastate dalle tempeste tropicali.

Koala Il governo australiano ha classificato il koala (Phascolarctos cinereus) come specie a rischio. Il marsupiale è minacciato dagli incendi, dalla siccità e dalle malattie.

Questo articolo è uscito sul numero 1448 di Internazionale, a pagina 100. Compra questo numero | Abbonati