Timothy Jones era stato condannato a otto anni di carcere per rapina a mano armata in una banca di Orlando, in Florida. Scontata la pena, è uscito e il giorno dopo è entrato in un’altra banca di Orlando, ha chiesto di parlare con un impiegato e gli ha chiesto 150mila dollari in banconote di piccolo taglio, minacciando di sparargli in faccia se non avesse obbedito. Dopo che il bancario gli ha dato i soldi, Jones è scappato. È ricercato per rapina a mano armata.

Questo articolo è uscito sul numero 1464 di Internazionale, a pagina 100. Compra questo numero | Abbonati