Al largo dell’isola Elephant, a nord della penisola Antartica, sono stati osservati grandi raduni di balenottere della specie Balaenoptera physalus quoyi. Secondo le stime, circa settecentomila balenottere sono state uccise per scopi commerciali tra il 1904 e il 1976, facendo collassare la popolazione. Secondo Scientific Reports, il ritorno delle balenottere mostra la ripresa della popolazione, che potrebbe essere stata favorita da un recupero dell’ecosistema.

Questo articolo è uscito sul numero 1469 di Internazionale, a pagina 111. Compra questo numero | Abbonati