Joe Manchin, senatore democratico moderato, ha detto che non appoggerà la proposta del suo partito per combattere gli effetti della crisi climatica. La decisione di Manchin, il cui voto è decisivo al senato, è un duro colpo per il programma climatico dell’amministrazione Biden. “Il presidente potrebbe presto annunciare l’emergenza climatica, in modo da avere maggiori poteri per tagliare le emissioni di anidride carbonica”, scrive il Washington Post.

Questo articolo è uscito sul numero 1470 di Internazionale, a pagina 28. Compra questo numero | Abbonati