Il 22 agosto la Corea del Sud e gli Stati Uniti hanno avviato le più importanti esercitazioni militari degli ultimi anni nella penisola. Le esercitazioni, che dureranno due settimane, sono la risposta alla ripresa delle minacce da parte della Corea del Nord, scrive il Korean Herald. I due paesi vogliono dimostrare che la loro alleanza in campo militare è solida, dopo che nel 2019, in seguito al vertice tra il presidente statunitense Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, le esercitazioni congiunte erano state cancellate.

Questo articolo è uscito sul numero 1475 di Internazionale, a pagina 24. Compra questo numero | Abbonati