L’evoluzione del covid-19 (Fonti: Nextstrain, Nature)

La sottovariante omicron Ba.2.75 è diventata dominante in India. Secondo l’Insacog, l’istituto indiano che monitora le varianti del sars-cov-2, oggi il 70 per cento dei campioni sequenziati nel paese appartiene alla Ba.2.75, soprannominata Centaurus. Rilevata finora in una ventina di paesi, la sottovariante sembra essere più trasmissibile della Ba.5 – attualmente dominante nel mondo – perché in grado di legarsi in modo molto efficace ai recettori umani, anche nelle basse vie respiratorie (cosa che la rende potenzialmente più pericolosa). Come la Ba.5, può eludere la protezione dei vaccini e di precedenti infezioni, che comunque proteggono da forme gravi di covid.

Questo articolo è uscito sul numero 1476 di Internazionale, a pagina 109. Compra questo numero | Abbonati