Covid-19

Un weekend di proteste

Le restrizioni introdotte nei paesi europei per affrontare l’aumento dei contagi da covid-19 sono state accolte in diverse città del continente da proteste e manifestazioni.... Leggi

La storia dei ristoranti ci dice anche come cambieranno dopo la pandemia

Fino all’ottocento mangiare fuori era un’attività che non piaceva ai ricchi. Poi, nonostante un continuo aumento dei prezzi, è diventata un’abitudine popolare. Ecco qualche spunto per leggerne il futuro, partendo dal passato. Leggi

pubblicità
Due anni fa arrivavano le prime notizie su un misterioso virus a Wuhan

Ancora oggi Pechino collabora malvolentieri alle indagini sull’origine del sars-cov-2, e sul piano internazionale si muovono passi troppo timidi su come attivare in futuro un eventuale sistema condiviso di allerta sanitaria. Leggi

Un’azienda troppo potente

La Pfizer domina il mercato miliardario dei vaccini contro il covid-19. Collaborando con la Biontech ha salvato vite umane ed economie. Ma oggi le sue scelte condizionano i governi di tutto il mondo Leggi

Un’ondata di proteste contro le nuove restrizioni

In Austria, Belgio e Paesi Bassi decine di migliaia di persone sono scese in piazza per contestare le misure adottate dai governi contro l’aumento dei contagi Leggi

pubblicità
In ritardo con i vaccini

In alcuni paesi del Pacifico ci vorranno anni per vaccinare l’intera popolazione, con il rischio di dover affrontare nuove varianti. Lo prevedono i ricercatori del centro... Leggi

Tornano le restrizioni

Migliaia di persone hanno manifestato all’Aja (nella foto) e in altre città olandesi contro le restrizioni introdotte il 13 novembre per contenere la nuova ondata di covid-19.... Leggi

La quarta ondata travolge la Russia

Con appena un terzo di adulti vaccinati, l’aumento dei contagi di covid-19 ha mandato in crisi il sistema sanitario e i decessi hanno raggiunto il livello più alto dall’inizio della pandemia Leggi

La Germania va verso un altro inverno difficile

Alla fine del 2020 il paese si era impegnato a non ripetere gli errori che avevano permesso la ripresa dei contagi. Ma un anno dopo i tedeschi sembrano dover rivivere tutto da capo Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.