19 ottobre 2014 18:44

I servizi segreti tedeschi accusano i separatisti filorussi in Ucraina di aver abbattuto il volo MH17 della Malaysia Airlines il 17 luglio del 2014. Lo scrive il settimanale tedesco Der Spiegel.

La rivista tedesca, in edicola il 20 ottobre, avrebbe avuto accesso alle dichiarazioni di Gerhard Schindler, capo dell’intelligence tedesca, fatte durante una relazione davanti al parlamento tedesco l’8 ottobre. Schindler ha illustrato i risultati evidenziati dall’inchiesta fatta dai servizi segreti tedeschi sull’abbattimento dell’aereo malese che è costato la vita a 298 persone.

Sulla base di foto e dati satellitari, i tedeschi hanno concluso che i responsabili dell’abbattimento sono i filorussi. Secondo i servizi d’intelligence, i filorussi avrebbero usato un missile buk SA-11, lanciato da una base missilistica ucraina. Afp